Mission terapeutica

Lo Studio Analysis è un laboratorio di psicoterapia e di clinica sociale, in cui c’è la possibilità di usufruire di prestazioni psicoterapiche di qualità a costi contenuti, nella consapevolezza della grande crisi sociale ed economica che attraversiamo. Risponde ad una domanda sociale sommersa, di chi non può permettersi il privato e non trova nel servizio pubblico un’adeguata risposta, per mille motivi.

Servizio professionalmente alto a costi sostenibili, questa è la mission che ha sempre caratterizzato e ancora caratterizza il servizio. Si respira una bella atmosfera, fatta di competenza ed entusiasmo. Inizialmente lo studio era ubicato in via P. Baiocchi 26. Il Presidente aveva desiderato che si trovasse al centro storico di Atri, una “città d’arte”. Le relazioni sono fatte di tempo e una cittadina millenaria porta con sé il tempo, sia nell’architettura che attraverso gli illustri personaggi che l’hanno caratterizzata.

Era una locazione dignitosa, ma con pochi spazi, anche se al suo interno c’era un piccolo, ma delizioso giardino, dove erano state piantate piante da frutto.

C’è stata poi l’opportunità di affittare una locazione situata in un antico palazzo di Atri: il Palazzo Ricciconti…di nuovo un palazzo che porta con sé la storia.

È provvisto di numerose stanze, oltre ad un locale molto ampio, che può accogliere molte persone e con una vista panoramica mozzafiato…l’azzurro del mare e la maestosità della montagna.

L’utente che arriva riceve prestazioni di qualità in una locazione curata e accogliente, in un’atmosfera positiva, in cui il verde delle piante e la luminosità che arriva dalle finestre contribuiscono ad evidenziare.

Il riferimento importante è quello clinico, al quale segue, se necessario e possibile, un percorso psicoterapico o analitico.

Gli specialisti che collaborano vengono da formazioni diverse, ma hanno tutti lo stesso spirito e soprattutto lo stesso amore per la professione svolta.

Una delle priorità è la cura della relazione, senza mai dimenticare la dimensione corporea. Il corpo è il manifestarsi concreto e fedele della storia della persona e delle sue relazioni ed oggi, in particolar modo, possiamo parlare di svolta corporea in psicoterapia.

“Leggere” non è solo un fatto visivo, ma anche un sentire noi e l’altro.

L’aspetto psicoemozionale della vita è così importante perché ci consente di stare dalla parte della vita e della vitalità.

Un percorso psicoterapico o analitico permette di capire, vedere, comprendere, sentire un po’ e meglio se stessi e la propria vita. E’ un’esperienza che consente di far riaffiorare tanti vissuti per immergersi nel mondo delle emozioni e del profondo, per rigenerarsi e respirarci.

È contattare la propria energia vitale, è camminare insieme e da soli, è crisi, abbandono di vecchi equilibri, per incontrare scene e omeostasi più funzionali.

È porsi in relazione con l’Altro da sé con messaggi chiari, diretti sul come si è e non su come si pensa di essere o piacerebbe essere o si dovrebbe essere.

È relazionarsi all’altro persona con codici di autenticità.

È vivere il qui ed ora funzionalmente e più profondamente, lasciando che il futuro nasca dal continuo fluire del presente.

È restituire il Tempo, che non è solo quello dell’ascolto e dell’essere insieme, ma anche quello rubato o bloccato dai vissuti di sofferenza nel divenire di una persona.

Analisi e terapia non sono sinonimi, l’una può includere l’altra, ma l’altra non include l’una. La terapia è il versante monadico e clinico di un setting in cui la persona è un paziente oggetto di cure. L’analisi invece è un setting fortemente diadico e intersoggettivo, dove la persona è un soggetto di cui l’analista si prende cura.

È educare ai sentimenti insegnando a riconoscerli, investire sull’essere e non sull’avere.

È provare ad uscire dalla gabbia orale del “è mio” ed entrare nel respiro toracico del “di me”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi